La sceneggiatura prima classificata del Premio Nazionale “Bernardino Zapponi”

La giuria tecnica ha individuato la sceneggiatura vincitrice del Premio Nazionale “Bernardino Zapponi” nell’opera “Ma io l’ho uccisa” di Raffaella Iuliano e Francesco Servino con la seguente motivazione:

“Il tema del femminicidio così attuale è trattato in maniera inusuale e paradossale, riuscendo così a mettere in evidenza l’impotenza della nostra società civile di fronte alla violenza, senza retorica e creando un forte senso di disagio e straniamento”.

La cerimonia di premiazione avverrà alla fine delle proiezioni dei dieci finalisti del Premio “Bernardino Zapponi” la mattina del 17 maggio 2016 con inizio dalle ore 9:30 presso l’Auditorium del Complesso Monumentale di San Tommaso D’Aquino di Piedimonte Matese (CE).