La classifica generale del “Premio Nazionale Bernardino Zapponi”

Pubblichiamo la classifica dei vincitori alla decima edizione del “Premio Zapponi”:

Cortometraggi

1) “L’amore corto” di Valentina Vincenzini

2) “Apague a luz antes de entrar” di Pedro Murad (Brasile)

3) “De noche y de pronto” di Arantxa Echevarria Carcedo (Spagna)

Per la sezione horror:

1) “Apague a luz antes de entrar” di Pedro Murad (Brasile)

Sceneggiatura

“Il quadro” di Martina Di Tommaso e Roberto Moliterni

 

La giuria tecnica composta da Toni D’Angelo (regista e presidente), Domenico Romano (regista), Emilio Vacca (attore) hanno così motivato la classifica:

1) “L’amore corto” di Valentina Vincenzini – Premiamo così l’intuito, la creatività e la qualità di scrittura . Speriamo anche di incoraggiare, con questo premio, la futura realizzazione di un lungometraggio.

2) “Apague a luz antes de entrar” di Pedro Murad (Brasile) – Il film brasiliano dimostra ironia e innovazione di genere e rispecchia, a nostro avviso, lo splendido motivo sociale e creativo che vive il paese sudamericano.

3) “De noche y de pronto” di Arantxa Echevarria Carcedo (Spagna) – E’ un film ben fatto, con bravi attori e una buona fotografia che riesce a mantenere la tensione viva per tutta la durata del film.